Pergole e pergotende, tutte le differenze tra queste due strutture

Le pergole e le pergotende sono strutture da esterno impiegate per valorizzare le aree verdi ed i cortili delle nostre case. Ideali come riparo dalla pioggia e dal sole, possono ospitare stanze all’aperto dove ricevere gli ospiti o per prendere la tintarella nelle lunghe giornate estive.

L’installazione di pergole e pergotende è un’operazione che può essere completata in un giorno e, anche per questo motivo, ne consigliamo l’acquisto a tutti coloro che dispongono di un giardino o di un balcone sufficientemente grande da poter ospitare questo genere di strutture.

Pergole e pergotende, quali sono le differenze

Le pergole sono strutture che tutti conoscono bene, ma lo stesso non si può dire delle pergotende. Per diversi aspetti, questi due elementi sono molto simili. Sia le pergole che le pergotende hanno la stessa funzione: riparare gli ambienti esterni dal sole e dalla pioggia, possono adattarsi a qualunque tipologia di spazio o stile architettonico ed è possibile chiuderle ai lati per trasformarle in dependance.

Quali sono, quindi, le differenze tra queste due strutture?

Le pergole sono strutture fisse, molto semplici da montare e prive di parti meccaniche (a meno che non decidiate di installare lamelle bioclimatiche). Vengono largamente impiegate per aumentare lo spazio arredabile di locali pubblici o edifici destinati alla ristorazione, e possono essere realizzate in un’infinità di materiali differenti (legno, PVC ed alluminio sono i più diffusi).

Le pergotende sono strutture che fanno uso di parti mobili per distendere una tenda in tessuto resistente, così da riparare lo spazio al suo interno durante le giornate piovose. Il telo può essere avvolgibile o a pacchetto, a seconda del meccanismo di chiusura, e controllato tramite telecomando. A causa delle sue componenti mobili, l’installazione di una pergotenda è molto più complessa rispetto ad una normale pergola, motivo per il quale vi consigliamo di rivolgervi solamente ad aziende con molti anni di esperienza.

19

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La differenza tra pergole e pergotende risiede soprattutto nella componente mobile di queste ultime. 

Quale scegliere tra pergole e pergotende

La difficoltà d’installazione di una pergotenda viene ampiamente compensata dalla possibilità di aprire e chiudere la copertura esterna a seconda del clima. Tirando le somme, entrambe queste strutture possono svolgere egregiamente il loro ruolo, riparando i vostri cortili ed aumentando lo spazio abitabile della casa.

Visitate gli showroom Navacchi Infissi di Cesena e Viserba di Rimini, vi troverete numerosi modelli di strutture da esterno pronti per essere installati.

pulsante navacchi